Manifestazioni di rilievo in ogni periodo dell’anno: eventi con mostre d’arte, festival, feste, meetings, concerti, expo, rassegne, isomma tanti motivi per riempire il proprio soggiorno e per vivere Napoli in ogni stagione.

Giornate Fai 2015

Giornate Fai di Primavera, tutti i luoghi da visitare a Napoli

Con l’arrivo della nuova stagione, torna il tradizionale appuntamento con le Giornate FAI di Primavera, la storica manifestazione promossa dal Fondo Ambiente Italiano.

Sabato 21 e domenica 22 marzo 2015 si svolgeranno in tutta Italia le giornate di Primavera del Fai che giungono alla loro 23° edizione, ma, per quest’anno a Napoli città la manifestazione è spostata al 28 e 29 marzo 2015 per la concomitanza con la visita di Papa Francesco in Città.  Continua a leggere

Carnevale

Carnevale napoletano, la festa più allegra dell’anno

Pulcinella Napoli“Che sconquasso! Che schiamazzo, mondo pazzo! E’arrivato carnevale buffo e pazzo, con le belle mascherine, …”

Anche quest’anno siamo quasi a Carnevale, una festività che non ha una data fissa (varia da febbraio a marzo) e che ha il suo culmine nei giorni compresi tra il giovedì grasso e il martedì grasso che precede il mercoledì delle Ceneri con cui inizia la Quaresima.

Carnevale è la festa più allegra dell’anno, festa della tradizione cattolica che si festeggia tra l’Epifania e la Quaresima, sembra una festa creata apposta per i bambini, che da sempre amano travestirsi e mascherarsi in tutti i modi possibili! Continua a leggere

Napoli Sa Martino

San Martino, riaprono al pubblico i sotterranei della Certosa

A Napoli sotto la Certosa di San Martino c’è una cattedrale, silenziosa, austera, dimenticata. I suoi lunghi corridoi e slarghi, progettati da Tino da Camaino e Attanasio Primario, chiusi al pubblico da anni, conservano le opere in marmo della sezione di sculture ed epigrafi del museo nazionale di San Martino.

La struttura è tutto ciò che rimane dello stile architettonico originario della certosa, interamente gotica, iniziata nel maggio 1325 per volere del duca di Calabria Carlo D’Angiò. Continua a leggere

Capodanno a Napoli

Capodanno a Napoli, preparatevi alla lunga notte.

Inizia il conto alla rovescia per il Capodanno e Napoli si prepara con un ricco programma di eventi e proposte per passare in allegria la notte di San Silvestro. Cogliete l’occasione per prendervi qualche giorno all’insegna della “napoletanità per scoprire il patrimonio partenopeo e profittare della magnifica vista del golfo a cui fa da sfondo la celebre vetta del Vesuvio. Continua a leggere

Natale napoletano

Natale napoletano: peccati di gola

 

Il Natale napoletano conserva tutt’oggi alcuni aspetti forti della tradizione partenopea che ruotano attorno ai due simboli: il presepe e il menu natalizio. Le celebrazioni natalizie cominciano ufficialmente l’8 Dicembre (Festa dell’Immacolata Concezione) giorno in cui si inizia la preparazione del presepe e terminano alla Befana (6 Gennaio), quando il presepe viene disfatto.

A Napoli il periodo natalizio è scandito dalla preparazione, giorno dopo giorno, dei due pasti principali: la Cena della Vigilia e il pranzo di Natale; mentre il 26, Santo Stefano, in genere si mangia una tonnellata di cibo proveniente dai due giorni precedenti. Continua a leggere

Concerti a Napoli

Gli ultimi concerti del 2014 a Napoli

Napoli è una città che ha la musica nel sangue con un ricco calendario di concerti, spettacoli o manifestazioni tutto l’anno. Simboli storici di questa vena musicale sono il glorioso Teatro San Carlo, il Conservatorio di San Pietro a Majella, il teatro Trianon o le tante chiese prestate ai concerti.

Molti concerti di artisti italiani ed internazionali vengono presentati anche al Palapartenope, una moderna struttura capace di ospitare diversi tipi di manifestazioni quali: concerti, spettacoli teatrali, festival, … Continua a leggere

Napoli in bici

Settimana Europea della Mobilità a Napoli

Chi l’ha detto che Napoli non è una città da vivere in bicicletta? E’ vero Napoli anche per la sua conformazione urbana piena di salite, cunicoli e strade strette, non è mai stata una città facile per la bicicletta. Fino a qualche tempo fa nell’ immaginario comune, muoversi in bici, specialmente nei giorni feriali, era visto come un atto eroico, strambo e insolito, legato a pochi avventurieri, coraggiosi o sfortunati che non potevano permettersi economicamente di muoversi con l’auto o con il motorino. Continua a leggere