Santa Chiara, il chiostro maiolicato

I numerosi chiostri di Napoli rappresentano un patrimonio artistico e storico poco conosciuto. Passare dal caos delle strade del centro storico all’interno di un chiostro rappresenta un sollievo per l’anima e permette, in perfetto raccoglimento, di visitare veri e propri musei all’aperto, ammirando le opere dei maggiori artisti attivi a Napoli.

Uno dei più famosi e belli tra i chiostri della città si stava nel Monastero di Santa Chiara – un suggestivo sito agli occhi di turisti, curiosi e appassionati di arte.

Chiostro Santa Chiara

Edificata all’inizio del Trecento su commissione dei sovrani Angioini, nei pressi di piazza del Gesù e a due passi da san Domenico maggiore, il Complesso monumentale di Santa Chiara è uno dei monumenti più suggestivi di Napoli. A rendere questo luogo ancor più sorprendente vi è il chiostro interno con le sue bellissime maioliche, frutto dell’abilità e della qualità dell’artigianato napoletano. Oltre al Chiostro delle Clarisse, sono presenti  anche due chiostri più piccoli, quello dei Frati Minori e il Chiostro di Servizio.

Il Chiostro Maiolicato del monastero di Santa Chiara, sorto in stile gotico, non appare così come fu edificato, fu infatti modificato nella prima metà del Settecento da Domenico Antonio Vaccaro che ha realizzato due viali che si incontrano e dividono in quattro parti il giardino che è circondato da 64 pilastri maiolicati e decorati con bellissime mattonelle policrome in stile rococò.

Chiostro maiolicato di Santa Chiara

I decori raffigurano tralci di viti e glicini mentre le spalliere dei sedili che separano i pilastri sono decorate con raffigurazioni mitologiche, agresti e marine. Colori come il verde, il giallo e il blu, assicurarono una perfetta armonizzazione del chiostro con gli elementi architettonici circostanti, il giardino, gli agrumi e il cielo stesso.

Le pareti dei quattro lati del chiostro sono interamente coperte da affreschi, opera di un artista rimasto ignoto. Qui gli scenari idilliaci cedono il passo alle figure di santi, alle allegorie e alle scene dell’Antico Testamento ad eccezione del dipinto che raffigura la morte di una monaca, realizzato in corrispondenza del cimitero delle Clarisse. Le decorazioni proseguono sulle sedute tra un pilastro e l’altro ed ospitano scene della vita quotidiana dell’epoca.

Aprite gli occhi, ma soprattutto il cuore… Oggi il Chiostro maiolicato è uno dei siti più apprezzati dai turisti che di fronte a tanta bellezza non hanno altro da fare che spalancare gli occhi e rimanere lì ad ammirare la bravura e la tecnica dei mastri artigiani partenopei.

Complesso Monumentale di Santa Chiara

Indirizzo Via S. Chiara, 49, 80134 Napoli, Italia
Orari Standard 9:30 17:30 Lunedì-Sabato – 10:00 14:30 Domenica e Festivi